Kokedama In Corso

Un progetto in equilibrio tra natura e ingegno

La CTRP “In Corso” di Salgareda da tempo ha dato vita a un laboratorio di Kokedama che sta dando degli splendidi frutti.
Il laboratorio stimola le capacità creative e la manualità fine; il processo, nel suo insieme, ci confronta con il concordare, condividere, cooperare, mentre la fase di stabilizzazione ci testa riguardo alle capacità di accudimento.

Cosa sono le Kokedama?

Le Kokedama sono ispirate alla tradizione giapponese, dove erano considerate un dono per sancire un’amicizia.
Sono l’armoniosa sintesi di particolari terricci (torba, akedama e keto), il muschio e qualsiasi pianta si voglia innestare.
Il processo produttivo prevede la scelta di una pianta, la creazione del mix di terricci adatto alla pianta, la preparazione del muschio e la legatura (quest’ ultima parte deve essere fatta in coppia). Prima di lasciare la comunità  vengono stabilizzate con la giusta umidità  e luce. Sono ” oggetti biologici” (bio object), relativamente autopoietici, che necessitano di una minima ma costante attenzione. Vanno nebulizzati per nutrire il muschio e immersi in acqua per nutrire la pianta.

Ogni Kokedama una storia

Ogni Kokedama è unico come unica è la storia di chi lo crea. Per questo abbiamo deciso di associarlo a un Haiku (piccolo componimento in tre strofe) originale, e personalizzabile.
I testi vengono creati nel nostro Lab di Storytelling.
Se siete interessati alle Kokedama e volete regalarle a una persona cara o per qualche ricorrenza particolare, non esitate a contattare la comunità all’indirizzo: incorso@lincontro.it.
Organizziamo e gestiamo corsi base o avanzati e siamo interessati a progetti creativi ed educativi incentrati sulla creazione delle Kokedama.

In Corso

La nostra comunità “In Corso” si trova a Salgareda e fa parte de L’Incontro cooperativa sociale.
In Corso” accoglie 12 ospiti che usufruiscono di un personale percorso terapeutico riabilitativo e collabora per questa attività con la comunità Estensiva “Il Ponte” di Cessalto.

Categorie: Notizie, No profit